fbpx
Wedding

INVITATI AL MATRIMONIO: 3 STEP IMPORTANTI PER STILARE LA LISTA

Invitati al matrimonio: croce e delizia degli sposi.

Spesso trovo coppie di sposi in crisi per ciò che riguarda l’argomento INVITATI.

La realtà è che, è una delle decisioni più difficili da prendere, durante la fase organizzativa, nessuno vorrebbe deludere qualche amico o parente che si aspetta di essere invitato.

La scelta degli invitati è oggetto di molte discussioni, perché inevitabilmente bisogna scremare la lista, in quanto il numero degli ospiti è correlato al budget di spesa per il matrimonio, ed è difficile rinunciare a qualcuno.
Per poterne uscire vivi da questa matassa, bisogna avere ben preciso:
il tipo di matrimonio che si vuole
il budget a disposizione (per approfondire clicca qui)
la capienza della location scelta per il ricevimento, puoi leggere qualcosa riguardo l’argomento qui

1. Il punto di partenza

Stila una lista degli invitati tenendo per primi i familiari più stretti e poi aggiungi quelli che potrebbero essere invitati in aggiunta ai primi.
Se hai un piccolo budget è inutile invitare 200 ospiti!
So di essere troppo diretta e spesso molte coppie rimangono deluse da questo discorso, ma da addetta al settore ci tengo a realizzare i vostri sogni e con la mia esperienza, guidarvi al meglio, non illudendovi che tutto sia possibile!

2. Come scegliere gli invitati

Oltre alla questione budget, uno dei criteri di scelta più importante è sicuramente la vicinanza che le persone che scegliete di invitare hanno con voi.

Il giorno del matrimonio è un evento significativo nella vostra vita e non c’è niente di più importante che condividerlo con le persone che più vi sono vicine, nella vita quotidiana o che per voi rappresentano qualcosa.
Sarebbe inutile invitare lo zio di secondo grado della mamma di uno dei due sposi, se questo non vi conosce e neanche sa dove vi siete conosciuti tu e il tuo futuro marito!
Poco importa se voi siete stati invitati al matrimonio di uno dei vostri “potenziali” invitati se poi non c’è nessun rapporto nella vita quotidiana.
Una volta stilata la lista degli invitati, consegnato le partecipazioni di nozze potrete passare all’assegnazione dei tavoli.
Ma su questo argomento farò un articolo a parte!

2. Tenete in considerazione eventuali fidanzati

Nello stilare la lista tenete presente gli amici o parenti che non sono sposati ma che sono fidanzati o conviventi, potrebbe risultare al quanto scortese tenere fuori dall’invito il compagno/a.

Le modalità per invitare queste tipologie di coppie sono riportare in questo articolo.
 

SE VUOI RICEVERE UNA MINI GUIDA GRATUITA PER ORGANIZZARE IL TUO MATRIMONIO 

LASCIA LA TUA EMAIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *