fbpx
Amalfi Coast,  Bomboniera matrimonio,  grand hotel san't orsola,  Weddig planner,  Wedding

BOMBONIERA SI O NO?

Uno dei quesiti che spesso ci si pone durante l’organizzazione del matrimonio riguarda la Bomboniera diversamente chiamata Cadeaux de Mariage, tradotto dal francese “regalo di matrimonio”.

Ritengo doveroso fare un po’ di cenni storici…

Le origini di tale usanza, erano legate sostanzialmente a dei sacchettini contenenti dei dolci tipici dell’epoca, per lo più costituiti da mandorle ricoperte da zucchero, gli antenati dei confetti.

Già nel 1600, si hanno testimonianze che, alla corte del re Sole, si diffuse l’usanza di donare in segno di ringraziamento bomboniere molto lavorate in materiali preziosi come la madreperla, l’avorio dipinto, smalti e oro.

La sua affermazione avvenne nel 1896, quando per le nozze del principe di Napoli e futuro re d’Italia, Vittorio Emanuele, con la sua regina, Elena del Montenegro, gli invitati portarono come dono delle bomboniere, facendole diventare quindi “il dono degli sposi” e dando il via alla tradizione moderna che noi oggi conosciamo.

Accennate le origini di tale usanza, ci tengo a specificare che spesso questa scelta viene sempre fatta un po’ a caso, comprando oggetti che non rispecchiano il tipo di evento (stile, tema, ecc.) oppure che non sono pensati per il tipo di ospiti che si hanno al matrimonio.

A mio avviso è sempre opportuno prevedere un piccolo “regalo” da consegnare agli ospiti che partecipano alla cerimonia, come ringraziamento per aver partecipato al giorno più importante della vostra vita.

Scegliere un oggetto che rispecchia la vostra personalità e il tipo di matrimonio, è obbligatorio.

Per uno dei matrimoni che ho organizzato di recente, insieme agli sposi abbiamo disegnato e scelto, colori e design della bomboniera da dare agli ospiti.

Il tema Maiolica Style, in linea anche con la location, il Grand Hotel Sant’Orsola, ad Agerola nella suggestiva cornice della Costiera Amalfitana, mi hanno fatto pensare agli artigiani della ceramica vietrese, così insieme ad un noto laboratorio artigianale abbiamo fatto realizzare un bellissimo profumatore che richiamasse tutti questi aspetti.

Foto in allegato. Anche le decorazioni e i colori sono stati personalizzati.

SE VUOI RICEVERE UNA MINI GUIDA GRATUITA PER ORGANIZZARE IL TUO MATRIMONIO

LASCIA LA TUA EMAIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *