fbpx
abito da sposo
Wedding

Abito da sposo: come scegliere quello giusto

Ecco alcuni consigli per la scelta dell’abito da sposo: quali sono le regole basilari da seguire e la tipologia di abiti maschili

Quando parliamo di matrimonio, pensiamo sempre a dare consigli alle spose. Ma spesso anche lui ha bisogno di alcune dritte, sopratutto nella scelta dell’abito da sposo! A differenza della sposa, la cui scelta dell’abito viene principalmente fatta in base alla fisicità, per lo sposo la scelta è più articolata, poiché ci sono delle regole basilari da seguire: – mood del matrimonio: formale o informale. – orario della cerimonia: giorno, primo pomeriggio oppure sera. – stile dell’abito della sposa.   La tipologia di abiti è abbastanza ampia, ma ti segnalerò i più gettonati.

Il tight e il mezzo tight

È preferibile scegliere quest’abito per le cerimonie formali di mattina o che si svolgono entro le 18. Se lo sposo sceglie questo tipo di abito, allora anche i padri, i fratelli degli sposi e i testimoni dovranno metterlo. Il tight classico è composto da una giacca in fresco di lana grigio antracite o nera a code larghe da portare allacciata. I pantaloni sono a righe grigie e nere. Il tight corto prevede il gilet doppiopetto in panno leggero grigio chiaro (mai fantasia). La camicia ha polsini doppi, chiusi da gemelli e il collo rigido. Cravatta grigia a plastron fermata da uno spillo con perla. A completare il look dell’abito dello sposo: calze nere o antracite, in cotone, filo di scozia o seta al ginocchio, e scarpe rigorosamente stringate in pelle nera, guanti camoscio grigio e il cappelllo a cilindro. Il mezzo tight a differenza del tight presenta una giacca senza code e decisamente più corta. Il più usato è il tight corto.

Il frac

E’ previsto per cerimonie molto eleganti e che si svolgono prettamente di sera, anche se non è molto diffuso tra gli sposi. Il colore è esclusivamente nero, con la caratteristica giacca con la linea a “coda di rondine”. I pantaloni sono sempre neri e non hanno alcun risvolto al fondo. La camicia bianco con davantino doppiato e polsi chiusi da gemelli. Di rigore è il panciotto monopetto e il papillon entrambi bianchi. Le scarpe dovranno essere di vernice dalla linea affusolata.

Lo smoking

Premetto che non è un abito da sposo ed è contro il galateo del matrimonio indossarlo. Ma ultimamente è di grande tendenza tra i matrimoni. Va scelto se il tipo di cerimonia è serale, per un matrimonio “american style” oppure moderno.

L’abito spezzato

Va scelto per cerimonie informali e molto originali, sopratutto se la coppia è molto giovane. In questo caso le scelte sono molteplici, dalla tinta unica a quella stampata.   Come hai visto la scelta è davvero ampia, non resta che andare in atelier e scegliere quello che più si addice al tuo matrimonio. Il mio consiglio è di affidarsi ad un atelier che abbia una sartoria interna per le modifiche da apportare, meglio ancora se realizza abiti su misura, perchè è fondamentale che il vestito abbia una perfetta vestibilità. Se per il tuo giorno hai scelto di affidarti ad una wedding planner potrai farti guidare e consigliare, oppure farti affiancare in appuntamento presso l’atelier.

SE VUOI RICEVERE UNA MINI GUIDA GRATUITA PER ORGANIZZARE IL TUO MATRIMONIO 

LASCIA LA TUA EMAIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *